MEDITAZIONE

 

meditazione yoga Uno studio scientifico ha messo in risalto una delle motivazioni principali per intraprendere la pratica meditativa, ovvero: una mente distratta è una mente infelice. L’uomo soffre di una “deriva attenzionale”, la tendenza della mente ad essere sempre altrove, a preoccuparsi di ciò che non c’è e quindi a soffrire.  Una mente meno distratta ci permette di essere presenti alle nostre azioni, mettendoci in una relazione di tipo nuovo con noi stessi. La mente si acquieta, riposa nel respiro, prende rifugio nel momento presente, risvegliandoci ad un’attenzione nuova su ciò che ci circonda. Nell’atteggiamento di presenza  e rispetto  la meditazione prepara a cogliere il senso più autentico della vita per gustarlo nel quotidiano. Educa la mente ad affrontare con serenità adulta gli interrogativi della vita, in un ascolto aperto, interessato e disponibile.

La pratica meditativa si propone come “un modo di essere”, di vivere, di relazionarsi, sviluppando consapevolezza in ciò che accade e fiducia nelle proprie qualità interiori.

Marina Brivio conduce nei mercoledì di approfondimento una “introduzione alla meditazione”: 4 incontri nel mese di ottobre per avvicinarsi alla pratica meditativa. (v. pagina Seminari per il calendario).

Massimo Bonomelli conduce una serie di 7 incontri di pratica meditativa vipassana a partire da sabato 19 ottobre dalle 14.30 alle 18.00, fino al sabato 9 maggio. Questi incontri sono pensati sia per chi vuole imparare a meditare sia per chi vuole approfondire la pratica meditativa in gruppo. (v. pagina Seminari per il calendario).

Novità

  • Sonon attivi i nostri
    Corsi Live e
    le lezioni registrate
    Dove vuoi, quando vuoi!